Department of Music

Back Page

La storia della musica: prospettive del secolo XXI
Bologna, November 2000


QUARTO COLLOQUIO DI MUSICOLOGIA
DEL "SAGGIATORE MUSICALE"

Bologna, 17-19 novembre 2000

Dipartimento di Musica e Spettacolo dell'Alma Mater Studiorum - Università
di Bologna
Palazzo Marescotti, via Barberia 4 - 40123 Bologna

CONVEGNO INTERNAZIONALE
"LA STORIA DELLA MUSICA: PROSPETTIVE DEL SECOLO XXI"

con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e della
Provincia di Bologna nell'ambito delle manifestazioni per Bologna Città
Europea della Cultura nel 2000


Venerdì 17 novembre, ore 11-13
Salone Marescotti

SALUTI

LORENZO BIANCONI
Direttore del Dipartimento di Musica e Spettacolo

PIER UGO CALZOLARI
Magnifico Rettore dell'Alma Mater Studiorum

PIER CARLO BRUNELLI
Presidente dell'Associazione culturale  "Il Saggiatore musicale"

MARCO MACCIANTELLI
Assessore alla Cultura della Provincia di Bologna

RAFFAELE POGGESCHI
Fondazione della Cassa di Risparmio in Bologna

* * * * *

Prolusione

F. ALBERTO GALLO (Bologna - Ravenna)
Historia civilis e Cultural Heritage

Venerdì 17 novembre, ore 1530-19
Salone Marescotti

Convegno internazionale
LA STORIA DELLA MUSICA: PROSPETTIVE DEL SECOLO XXI

Prima seduta

Presiede
TILMAN SEEBASS (Innsbruck)

GARY TOMLINSON (Philadelphia)
Musicologia, antropologia, storia

MARGARET BENT (Oxford)
Sense and Rhetoric in the Recovery of Medieval Music

HAROLD POWERS (New York)
The Western Historical Canon as Exotic Music

LUIGI PESTALOZZA (Milano)
Fare storia della musica fra presente e futuro: tre questioni di metodo

JEAN-JACQUES NATTIEZ (Montréal)
Écrire l'histoire à l'âge postmoderne: entre laxité et exigence


Sabato 18 novembre, ore 930-13
Sala del Dioniso fanciullo

Relazioni libere I

Presiede
GARY TOMLINSON (Philadelphia)

SOTERRAÑA AGUIRRE (Valladolid)
Musica e rappresentazione durante la prima entrata trionfale di Carlo
d'Asburgo in Spagna: proposta per l'interpretazione dello stile musicale

CARLO FIORE (Roma)
La storiografia musicale e la presenza di Josquin Desprez in cinquecento
anni di bibliografia

MIDORI SONODA (Tokyo)
Compositori del Cinque e Seicento e percorsi dei componimenti poetici.  A
proposito di diciotto madrigali di Giaches de Wert

DONATELLA RIGHINI (Firenze)
Giovan Battista Bartoli: ipotesi sulla genesi del suo "Primo libro de'
madrigali a cinque voci" e il tardo madrigale fiorentino

CRISTIANO VAVALÀ (Bologna)
Dalle regole del contrappunto all'ingegneria della conoscenza e ritorno

ANTONIO CAROCCIA (Battipaglia)
La corrispondenza "salvata": lettere a Francesco Florimo



Sabato 18 novembre, ore 930-13
Salone Marescotti

Relazioni libere II

Presiede
HAROLD S. POWERS (New York)

PAOLA MECARELLI (Salsomaggiore)
L'opera francese e la riforma del melodramma a Parma nella seconda metà
del Settecento: analisi e confronto dell'assetto orchestrale

LORENZO MATTEI (Prato)
Da capo e forma sonata nell'opera italiana dell'ultimo Settecento: il caso
Paër

SAVERIO LAMACCHIA (Bologna)
Di un'opera senza antipasto: la "Zelmira" di Rossini

GIORGIO PAGANNONE (Cremona)
Un'opera "a tre" o "a quattro"? Vicende di una partitura dimenticata: "Pia
de' Tolomei" di Cammarano e Donizetti

MICHELA GARDA (Trento)
Tra "non ancora" e "non più": la forma come problema storiografico nella
prima metà dell'Ottocento. Il caso dei fratelli Mendelssohn

UGO PIOVANO (Torino)
Luigi Hugues e la letteratura didattica italiana per flauto nell'Ottocento



Sabato 18 novembre, ore 1530-19
Salone Marescotti

Convegno internazionale
LA STORIA DELLA MUSICA: PROSPETTIVE DEL SECOLO XXI

Seconda seduta

Presiede
LORENZO BIANCONI (Bologna)


IAIN FENLON (Cambridge)
Teaching Music and Culture

WILHELM SEIDEL (Lipsia)
Brauchen wir einen Kanon?

RENATO DI BENEDETTO (Napoli)
Canone enigmatico

JUAN JOSÉ CARRERAS (Saragozza)
At the Crossroads: Music Historiography from a Spanish Perspective

GIANFRANCO VINAY (Parigi)
Il latticello delle mucche del Wisconsin, ovvero debolezze
storiografico-musicali del pensiero "debole"



Domenica 19 novembre, ore 930-13
Sala del Camino

Relazioni libere III

Presiede
MARGARET BENT (Oxford)

MASSIMO RAFFA (Palermo)
Macrostruttura e microstrutture negli "Harmonica" di Claudio Tolemeo: tra
tecnicismo ed "enciclopedia"

SANDRA MARTANI (Cremona)
La notazione ecfonetica negli evangeliari greci tra XII e XIII secolo: un
sistema notazionale che inizia a disgregarsi

ANGELO RUSCONI (Bologna)
"Cumas munivit dogmate": culto dei santi e storia religiosa nella diocesi
di Como

EMILIANO MIGLIORINI (Bologna)
Il pianto delle zitelle di Vallepietra

NICOLA SCALDAFERRI (Bologna)
"The Milman Parry Collection of Oral Tradition": nuove prospettive di studio
a distanza di settant'anni

PAOLO ZAVAGNA (Udine)
Un particolare tipo di fonte nei repertorii musicali senza notazione: il
documento sonoro come "testo"



Domenica 19 novembre, ore 930-13
Sala del Dioniso fanciullo

Relazioni libere IV

Presiede
GIANFRANCO VINAY (Parigi)

BENEDETTO PASSANNANTI (Roma)
Tra partitura e "testo d'ascolto": alcuni rilievi sulla sintassi
compositiva e discorsiva nella musica strumentale di Mozart, Bartók,
Webern e Varèse

RAFFAELE POZZI (Bologna)
Riflessioni sul "Traité de rythme, de couleur et d'ornithologie" di
Olivier Messiaen

PIETRO CAVALLOTTI (Berlino)
Il concetto di "forza" in Gilles Deleuze e Brian Ferneyhough

GABRIELE BECHERI (Firenze)
Un dibattito musicale mancato: il postmodernismo nelle riviste e nelle
pubblicazioni italiane

AUGUSTO MAZZONI (Brescia)
La musica nell'estetica fenomenologica

LAURA ZATTRA (Padova)
Il caso C.S.C., centro di ricerca e produzione musicale. Parabola o
deviazione?


Domenica 19 novembre, ore 930-13
Salone Marescotti

Presentazione e discussione di progetti di ricerca

Presiede
TILMAN SEEBASS (Innsbruck)

GALLIANO CILIBERTI (Perugia)
Per un'altra Ars Nova: l'immaginario e il meraviglioso nella musica
italiana del Trecento

CONCETTA ASSENZA (Ancona)
PAOLO CECCHI (Bologna)
FEDERICA NARDACCI (Bologna)
Descrizione di un progetto di ricerca finalizzato alla compilazione di una
nuova bibliografia descrittiva delle raccolte collettive di musica profana e
devozionale italiana pubblicate a stampa dal 1550 al 1610

MARIAGRAZIA CARLONE (Chiavenna)
Il database "Mus'ico" di iconografia musicale

DANILO COSTANTINI
AUSILIA MAGAUDDA (Rozzano)
Alcuni strumenti per la ricostruzione della vita musicale nel Regno di
Napoli

ANTONIO DE LISA (Potenza)
Il Novecento musicale degli irregolari e degli isolati


__________________________________________________
"Il Saggiatore musicale"
c/o Università di Bologna - Dipartimento di Musica e Spettacolo
Via Barberia, 4 - 40132 Bologna
Tel. +39 051 2092000 - Fax +39 051 2092001
E-mail: saggmus@muspe.unibo.it
Internet: www.muspe.unibo.it/period/saggmus/index.htm